Max Croci morto a 51 anni: il regista di Poli Opposti era malato da tempo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 novembre 2018 19:40 | Ultimo aggiornamento: 8 novembre 2018 20:05
Max Croci morto, addio al regista di Poli Opposti: aveva 51 anni

Max Croci morto a 51 anni: il regista di Poli Opposti era malato da tempo

ROMA – Il regista Max Croci si è spento dopo una lunga malattia all’età di 51 anni nella giornata dell’8 novembre. Croci aveva diretto Luca Argentero e Sarah Felberbaum nel film Poli Opposti ed è stato il regista di Al posto tuo e La verità, vi spiego, sull’amore, con Ambra Angiolini nel 2017.

La notizia è arrivata da Sky, per cui Croci aveva collaborato: lo ha annunciato il giornalista e conduttore Francesco Castelnuovo durante la rubrica dedicata al cinema su Sky Sport 24. Croci si è spento al Policlinico di Milano.

Classe 1968, originario di Busto Arsizio (Varese), Croci aveva iniziato come illustratore e art director, ma aveva realizzato anche una serie di cortometraggi. Nel 2015 il suo film d’esordio, la commedia romantica Poli opposti con protagonisti Luca Argentero e Sarah Felberbaum. E’ dell’anno seguente ‘Al posto tuo’, nuova collaborazione con Argentero, affiancato da Stefano Fresi e Ambra Angiolini.

Infine, nel 2017 Croci firmava il suo terzo film La verità, vi spiego, sull’amore, ancora una volta una commedia, tratta dal libro omonimo e dal blog di Enrica Tesio “Ti asmo” aveva richiamato Ambra Angiolini, insieme a Carolina Crescentini, Massimo Poggio e Giuliana de Sio. I funerali si svolgeranno sabato 10 novembre alle ore 14,00 presso la Chiesa dei Frati a Busto Arsizio.