Michael J. Fox dice addio al mondo del cinema: “Non farò più film”

Pubblicato il 26 maggio 2009 19:44 | Ultimo aggiornamento: 26 maggio 2009 20:39

L’attore americano Michael J. Fox, da anni affetto dal morbo di Parkinson, si racconta sulle pagine di “Grazia” e annuncia: «Non farò più film. Non c’è nulla di cui sento la mancanza nella realtà cinematografica».

Nel 1991 a J. Fox  scoprì di essere affetto dal morbo di Parkinson ma solo 7 anni dopo trovò la forza di rendere pubblica la sua condizione.

«Avevo paura che le persone mi compatissero» rivela. Poi l’autobiografia “Lucky Man – Un uomo fortunato”, l’intervento al cervello e l’assiduo impegno a favore della ricerca sulle cellule staminali, con l’istituzione della Michael J. Fox Foundation.