Monica Scattini morta, Christian De Sica: “Pezzo di vita che se ne va”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 Febbraio 2015 18:53 | Ultimo aggiornamento: 4 Febbraio 2015 18:54
Monica Scattini morta, Christian De Sica: "Pezzo di vita che se ne va"

Monica Scattini morta, Christian De Sica: “Pezzo di vita che se ne va”

ROMA – ”Ancora, un lutto. Ancora un pezzo di vita che se ne va, un’amica vera. Monica Scattini è stata un’autentica professionista, un’attrice come oggi in Italia non abbiamo più, difficile da sostituire, una grande interprete della commedia italiana dove nessuno come lei sapeva ricoprire in particolare il ruolo di un certo tipo di donna borghese”. Christian de Sica raggiunto dall’ANSA telefonicamente sul set del suo ultimo film Fraulein vicino Bolzano, rivolge così il pensiero all’attrice scomparsa mercoledì protagonista di numerosi film e serie televisive.

Proprio De Sica l’aveva diretta al cinema in due pellicole (Uomini, Uomini, uomini nel 1995 e Simpatici e antipatici; 1998); e insieme avevano recitato in tv nella fiction Lo zio d’America, e nello spettacolo teatrale Un americano a Parigi.

”Monica era una donna simpatica, dotata di grande autoironia, ma sul lavoro come dicevo una grande professionista. Ecco oggi in Italia attrici così complete è raro trovarne, se non addirittura impossibile. Non è un caso che sia stata scelta anche se in piccoli ruoli da registi internazionali del calibro di Coppola e nel musical di Bob Marshall, Nine”. E conclude De Sica “sapevo che Monica stava male da tempo, l’unica cosa che mi consola è di aver avuto modo di riabbracciarla, alla Casa del Cinema a Roma quando è stata organizzata per lei una festa recentemente prima del ricovero da Laura Delli Colli per la presentazione del suo corto Love Sharing, mini commedia romantica. Mancherà a tutti”.