Natalie Portman rifiuta il Premio Genesis in Israele. “Addolorata dagli ultimi eventi”

di redazione Blitz
Pubblicato il 20 aprile 2018 13:17 | Ultimo aggiornamento: 20 aprile 2018 13:17
Natalie Portman ha rifiutato il Premio Genesis in Israele

Natalie Portman rifiuta il Premio Genesis in Israele. “Addolorata dagli ultimi eventi” (Foto Ansa)

TEL AVIV  – Natalie Portman rifiuta il cosiddetto Nobel ebraico viste le proteste soffocate nel sangue delle ultime settimane. E l’evento viene cancellato.  L’attrice e produttrice israelo-americana ha fatto sapere che non verrà in Israele a giugno a ritirare il Premio Genesis (definito il Nobel ebraico) a “causa di recenti avvenimenti” nel Paese, e di conseguenza la cerimonia è stata cancellata.

Secondo quanto ha reso noto la Genesis Prize Foundation, un rappresentante di Portman ha spiegato che “recenti avvenimenti in Israele sono stati estremamente dolorosi per lei”. Il ministro della cultura Miri Regev sostiene che l’attrice “ha ceduto alle pressioni del Bds” (Boycott, Divestment and Sanctions),  campagna globale di boicottaggio, disinvestimento e sanzioni contro Israele.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela qui

Tutte le notizie di Ladyblitz in questa App per Android. Scaricatela qui

Sempre secondo il la Fondazione l’attrice ha fatto sapere che proprio per i recenti avvenimenti in Israele – che tuttavia non ha precisato – “non si sente a suo agio a partecipare ad alcun vento pubblico in Israele” e che per questo “non può in tutta coscienza andare avanti con la cerimonia”.

La Fondazione ha sostenuto a proposito della cancellazione della cerimonia “di temere che la decisione di Portman causerà alla nostra iniziativa filantropica una politicizzazione per evitare la quale abbiamo lavorato duramente negli ultimi cinque anni”.

Il premio è stato assegnato lo scorso anno all’architetto e scultore inglese di origine indiana Anish Kapoor, nel 2016 al violinista e direttore d’orchestra israeliano Yitzhak Perlman e nel 2015 all’attore americano Michael Douglas.

Portman, che è nata a Gerusalemme ed è stata in seguito naturalizzata cittadina americana, ha prodotto e interpretato tra gli altri il film Sognare è vivere, tratto dal romanzo dello scrittore israeliano Amos Oz Una storia di amore e di tenebra.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other