Nicole Kidman in lacrime: “Amo la donna che mi ha dato una figlia”

Pubblicato il 21 Febbraio 2011 19:06 | Ultimo aggiornamento: 21 Febbraio 2011 19:08

Nicole Kidman e Keith Urban

SYDNEY – Dopo una lunga battaglia con l’infecondità, l’attrice australiana premio Oscar Nicole Kidman dichiara con le lacrime agli occhi il suo amore per la ‘portatrice gestazionale’, la madre surrogata che ha messo al mondo la sua seconda figlia, Faith Margaret, il 28 dicembre scorso in un ospedale di Nashville in Tennessee.

In un’intervista esclusiva da Los Angeles al Canale 9 della Tv australiana la 43enne star, spesso ritratta come fredda e scostante, ha voluto spiegare per la prima volta non solo le circostanze della nascita, ma anche la sofferenza per le difficoltà che aveva avuto a concepire. ”Volevamo disperatamente un altro figlio, io non potevo restare incinta ed è sorta questa opportunità”, ha spiegato. L’attrice ha descritto l’esperienza di assistere alla nascita come ”profondamente emotiva, commovente”.

”Avendo già avuto una figlia, vedere poi nascere Faith Margaret in quella maniera… L’amore che ho sentito per la madre surrogata, la donna più meravigliosa, che ha fatto questo per noi. Mi commuovo solo a parlarne, perché le sono così grata”, ha aggiunto non trattenendo più le lacrime.

Nicole Kidman e il marito cantante country Keith Urban, sposati dal 2006, hanno un’altra figlia, Sunday Rose, nata nel 2008. L’attrice è inoltre madre di due bambini adottati quando era sposata con Tom Cruise.