Paolo Ferrari è morto, l’attore recitò nel “Sorpasso” di Dino Risi

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 maggio 2018 11:03 | Ultimo aggiornamento: 6 maggio 2018 11:41
Paolo Ferrari è morto, l'attore lavorò con Blasetti e Zeffirelli

Paolo Ferrari è morto, l’attore lavorò con Blasetti e Zeffirelli

ROMA – L’attore Paolo Ferrari è morto.

Paolo Ferrari, grande attore di teatro, cinema e televisione, aveva lavorato con registi come Blasetti, Zeffirelli e Petri. Fu anche un famoso doppiatore. Nato a Bruxelles il 26 febbraio del 1929, Ferrari è stato sposato due volte. Un primo matrimonio con Marina Bonfigli e in seguito con Laura Tavanti, entrambe sue compagne anche sulla scena. Ha tre figli maschi, Fabio e Daniele avuti dalla prima moglie, e Stefano, figlio della Tavanti.

Ha iniziato la sua carriera a soli 9 anni debuttando in “Ettore Fieramosca” di Blasetti; l’anno successivo era nel cast di “Kean” di Brignone. Nello stesso anno in cui Franco Zeffirelli lo sceglie per “Camping” diventa anche doppiatore, prestando la voce a Jean Louis Trintignant nel “Sorpasso” di Dino Risi. Della sua carriera non si possono dimenticare le serie tv, come quella dedicata a “Nero Wolf” in cui ricopre il ruolo di Archie Goodwin, “Orgoglio”, “Incantesimo”, “Disokkupati” e “Notte prima degli esami”. Il suo volto è diventato noto anche per lo spot di un famoso detersivo.

App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui

App di Ladyblitz, gratis, clicca qui