Parasite, c’è anche Gianni Morandi nel film con la sua “In ginocchio da te”. La gioia del cantante VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 10 Febbraio 2020 11:37 | Ultimo aggiornamento: 10 Febbraio 2020 17:10
Parasite, c'è anche Gianni Morandi nel film che ha vinto l'Oscar con la sua In ginocchio da te VIDEO

Parasite, c’è anche Gianni Morandi nel film che ha vinto l’Oscar con la sua In ginocchio da te (Ansa)

LOS ANGELES  –  C’è anche un pezzo d’Italia nel film che ha vinto l’Oscar come miglior pellicola, il sudcoreano Parasite, il primo film non in lingua inglese premiato dall’Academy con la statuetta più ambita di Hollywood. Nella colonna sonora del film di Bong Joon-ho, infatti, c’è anche Gianni Morandi, con il suo celebre brano In ginocchio da te, del 1964. 

A ricordarlo, nella notte degli Oscar, era stato lo stesso cantante italiano, che su Facebook ha scritto: “Nella notte tra il 9 e il 10 febbraio, saranno consegnati i premi Oscar, al Dolby Theater di Los Angeles. Nelle nomination per il miglior film c’è anche Parasite, un film coreano, che ha nella sua colonna sonora, una canzone italiana. Guardate qualche immagine e ascoltate la canzone che io conosco bene…”. 

E all’indomani della vittoria Morandi ha scritto su Facebook: “Oggi mi chiamano tutti come se avessi vinto l’Oscar, ma l’Oscar l’ha vinto il film coreano. La cosa bella è che nel film che ha vinto c’è In ginocchio da te, canzone che ho inciso quando ancora non avevo 20 anni. Comunque sono contento, il film è bellissimo e dentro c’è qualcosa d’italiano”.

Alla vigilia della notte degli Oscar, Morandi aveva commentato a Sky la presenza della sua canzone nella colonna sonora del film: “Non me lo so spiegare, in Corea non ci sono mai stato. Quel pezzo venne arrangiato da Ennio Morricone, uno che di Oscar se ne intende. Il film è bellissimo. Chissà, magari mi invitano in Corea per fare una tournée…”. E ancora: “Da quel testo nacque anche un film che portava lo stesso nome della canzone. Costò 50 milioni delle vecchie lire e incassò un miliardo”.

Joon-un ha spiegato di aver scelto quella canzone in base al titolo per una scena in cui i protagonisti sono in ginocchio. Non sapeva che fosse una canzone d’amore ma ha detto che nel contesto del film suona comunque “geniale”.

Parasite si è aggiudicato anche i premi per il miglior film in lingua non originale, miglior regia, miglior sceneggiatura originale, anche se non quello per la miglior colonna sonora, che è andato a Joker, mentre il premio per la miglior canzone originale è andato a (I’m Gonna) Love Me Again per il film biografico su Elton John Rocketman. (Fonti: AdnKronos, Agi, Facebook)

Gianni Morandi: Oggi mi chiamano tutti come se avessi vinto l’Oscar”

“Oggi mi chiamano tutti come se avessi vinto l’Oscar. Ma l’Oscar l’ha vinto il film coreano non io. La cosa bella è che c’è dentro In ginocchi da te che non avevo ancora 20 anni. Comunque sono contento, il film è bellissimo. E dentro c’è qualcosa di italiano”. A dirlo è Gianni Morandi sul suo profilo Facebook (video Agenzia Vista /Alexander Jakhnagiev):