Peter Donat muore a 90 anni: interpretò il papà di Fox Muder in X-Files

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 settembre 2018 14:34 | Ultimo aggiornamento: 17 settembre 2018 14:34
Peter Donat muore a 90 anni: interpretò il papà di Fox Muder in X-Files

Peter Donat muore a 90 anni: interpretò il papà di Fox Muder in X-Files

ROMA – A 90 anni, presumibilmente a causa del diabete che ne minava una tempra peraltro inossidabile, è morto l’attore di origini canadese Peter Donat. Formatosi come attore nella Hollywood trionfante a cavallo fra anni 50 e 60, Donat è ricordato però per la sua interpretazione nella serie tv cult “X-Files” del padre del protagonista Fox Muder.

Ma per i cinefili, e in particolare per gli appassionati del Padrino, Donat faceva parte della commissione che investigava le attività di Michael Corleone nel secondo capitolo della saga con il personaggio di Questdadt.

Ha lavorato anche a fianco di Michael Douglas in “Sindrome cinese”, ha partecipato alla “Guerra dei Roses”, e a “The Game”. L’ultima sua fatica nel 2001, prima del ritiro dalle scene.