Peter Farrelly, quando il regista mostrò il pene a Cameron Diaz: “Mi alzai e…”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 gennaio 2019 12:43 | Ultimo aggiornamento: 11 gennaio 2019 12:43
Peter Farrelly, quando il regista mostrò il pene a Cameron Diaz: "Mi alzai e..." (foto Ansa)

Peter Farrelly, quando il regista mostrò il pene a Cameron Diaz: “Mi alzai e…” (foto Ansa)

ROMA – In questi giorni negli Stati Uniti è stata ritirata fuori una vecchia intervista a Peter Farrelly, il regista di “Tutti pazzi per Mary”. Intervista del 1998 in cui Farrelly confessava di aver mostrato, per scherzo, il pene a Cameron Diaz. 

“L’abbiamo fatto prima che lei accettasse la parte! […] E’ per questo che ha accettato! […] – raccontava Farrelly – Ma non è che ho l’abitudine di tirarlo fuori e dire ‘Ehi, guardate, il mio cazzo!’ Facevamo questo scherzo con Bob (il fratello, ndr), lui diceva: ‘Pete è pazzo, ha speso 500 dollari per una cintura’. E io: ‘Dai Bob, è un investimento, che c’è di strano’. E lui: ‘Sei scemo! 500 dollari per una cintura!’ E io dico che non è una cosa stupida. Alla fine lei dice: ‘Fammela vedere’. Io mi alzo la magliettta e ce l’ho lì, penzolante”. “Quando un regista ti mostra il pene la prima volta che lo incontri, bisogna riconoscere il genio creativo” commentò divertita Cameron Diaz. 

“E’ vero, ero un idiota – si è scusato in questi giorni Farrelly –  l’ho fatto decenni fa, pensavo facesse ridere e se devo essere sincero oggi m’imbarazza un sacco. Mi dispiace davvero”.