Philip Seymour Hoffman: nel testamento la compagna, non i figli. 15 mln al fisco

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 Luglio 2014 12:58 | Ultimo aggiornamento: 23 Luglio 2014 12:58
Philip Seymour Hoffman: nel testamento la compagna, non i figli. 15 mln al fisco

Philip Seymour Hoffman: nel testamento la compagna, non i figli. 15 mln al fisco

ROMA – Philip Seymour Hoffman: nel testamento la compagna, non i figli. 15 mln al fisco. Quando si dice pagare per fedeltà ai propri principi: parliamo del testamento di Philip Seymour Hoffman, il grande attore newyorchese da poco scomparso in seguito a una overdose. La notizia che rapidamente ha fatto il giro del mondo ha sbrigativamente dato conto del fatto che non ha lasciato nulla ai figli del cospicuo patrimonio da 35 milioni di dollari. Ha lasciato tutto alla compagna Marianne O’Donnell, madre dei tre figli Cooper, Tallulah e Wilda.

I quali, deliberatamente, non sono menzionati nel lascito, perché Hoffman, confidando nell’intelligenza e e generosità della compagna ha affidato a lei la cura e il mantenimento dei figli. Il motivo è nobile ed era noto: non voleva che crescessero ricchi e viziati come i classici trust fund kid”, adolescenti privilegiati privi di stimoli e interesse a mischiarsi nelle cose della vita per cercare una loro strada professionale o artistica senza il paracadute dei miliardi di famiglia. Di suo pugno, ha lasciato scritto che i figli vivessero in una delle grandi città come New York o Chicago o San Francisco per assorbirne gli stimoli culturali (bandita Los Angeles ed Hollywood).

Una scelta che ha delle conseguenze pratiche e fiscali che alla fine avvantaggerà la l’erario statale. Contrario al matrimonio per convinzione, Hoffman non ha mai sposato Marianne. Questo significa che l’eredità verrà sottoposta all’aliquota massima, in pratica un regalo al fisco da 15 milioni di dollari. Regalo che avrebbe potuto evitare contenendo in grande misura le tasse di successione, o sposando Marianne o predisponendo un trust a nome dei figli. Ma contravvenendo ai suoi principi.