Robert De Niro, infortunio ad una gamba durante le riprese del nuovo film di Martin Scorsese

di FIlippo Limoncelli
Pubblicato il 14 Maggio 2021 15:59 | Ultimo aggiornamento: 14 Maggio 2021 15:59
Robert De Niro gamba

Robert De Niro, infortunio ad una gamba durante le riprese del nuovo film di Martin Scorsese (foto ANSA)

Infortunio per Robert De Niro mentre era impegnato in Oklahoma per il nuovo film di Martin Scorsese, il noir Killers of the Flowers Moon. Lo ha riportato il sito Tmz ma la notizia è stata confermata da testate come Deadline e Variety. L’incidente non è accaduto sul set o durante le riprese e l’attore è già tornato a New York per farsi visitare alla gamba infortunata. Sulla gravità non ci sono dettagli ma la produzione del lungometraggio non subirà ritardi perché sembra che il premio Oscar avesse già girato gran parte delle sue scene.

Killers of the Flowers Moon, il nuovo film di Robert De Niro

Il film è tratto dal bestseller di David Grann ed è ambientato nel 1920 in Oklahoma. Si rievoca la serie di oltre 60 fra omicidi e scomparse avvenuta tra il 1921 e il 1926 di nativi americani appartenenti alla Osage Nation, in una zona ricca per la presenza nel territorio del petrolio. Crimini noti anche come il regno del terrore di Osage. La storia ripercorre anche l’indagine intergovernativa sui fatti, cui prese parte l’Fbi.

Qualche giorno fa è uscita la prima immagine ufficiale del film, con DiCaprio nei panni di Ernest Burkhart, e Lily Gladstone nel ruolo di Mollie Burkhart, una donna di etnia Osage che si innamora di Ernest.

Nel cast di anche Jesse Plemons, Tantoo Cardinal, Cara Jade Myers, JaNae Collins, Jillian Dion, William Belleau, Jason Isbell, Louis Cancelmi, Scott Shepherd, Sturgill Simpson. Produce Apple Studios, la sceneggiatura è scritta da Eric Roth e dallo stesso Scorsese. I produttori, insieme al regista, sono Dan Friedkin e Bradley Thomas di Imperative Entertainment, Leonardo DiCaprio e Appian Way Productions.