Robert Pattinson positivo al coronavirus: interrotte le riprese di Batman

di redazione Blitz
Pubblicato il 4 Settembre 2020 8:30 | Ultimo aggiornamento: 4 Settembre 2020 8:30
robert pattinson

Robert Pattinson (nellq foto Ansa) positivo al coronavirus

Robert Pattinson positivo al coronavirus. L’attore britannico era impegnato nelle riprese dell’ultimo Batman. Le riprese sono state interrotte.

Robert Pattinson positivo al Covid-19. Le riprese della saga di Batman, dopo la diffusione della notizia, sono state interrotte.

La notizia è stata diffusa dalla Warner Bros tramite l’Afp.

“Un membro della produzione è risultato positivo per Covid-19 e si è sottoposto alla quarantena, secondo i protocolli stabiliti” ha fatto sapere l’agenzia.

Per questa ragione “le riprese sono temporaneamente sospese”. Lo studio non ha fatto il nome della persona ammalata, né ha indicato quando le riprese sarebbero riprese.

Tuttavia molte riviste specializzate di Hollywood, tra cui Variety e The Hollywood Reporter, confermano che è proprio il 34enne Pattinson il membro del cast risultato positivo al virus.

Batman interrotto già a marzo

Non è il primo stop per il nuovo Batman: la produzione era stata già interrotta a marzo, sempre a causa della pandemia.

Per i fan è una cocente delusione.

Il regista Matt Reeves ha raccontato che il nuovo capitolo delle avventure dell’uomo-pipistrello si ispira a classici del cinema noir.

Si tratta di film come “Chinatown” e “Taxi Driver”, con un Bruce Wayne “molto umano e molto imperfetto”.

Il primo trailer del film è già diventato virale in tutti i social media.

Hollywood al lavoro dopo la chiusura dei set lo scorso marzo

L’interruzione della produzione arriva proprio mentre Hollywood sta cercando di rimettersi in moto dopo la chiusura, lo scorso marzo, di praticamente tutti i set cinematografici e televisivi.

Diversi grandi blockbuster hollywoodiani hanno ripreso le riprese negli ultimi due mesi, alcuni dei quali in Gran Bretagna.

Tra i blockbuster che hanno ricevuto il via libera alla ripresa della produzione ci sono “Jurassic World: Dominion”, con Chris Pratt e Bryce Dallas Howard, e “Mission: Impossible 7” con Tom Cruise.

Nondimeno gli studios impongono severe regole di sicurezza agli attori e ai membri della troupe.

Pattinson, che ha raggiunto la fama con “Twilight”, è l’ultimo di una serie di attori di alto profilo che hanno contratto il virus.

L’ultimo a rivelare che tutta la sua famiglia – già guarita – era risultata positiva al Covid è stato Dwayne “The Rock” Johnson: nell’occasione, l’attore ha esortato i suoi 196 milioni di seguaci di Instagram a indossare mascherine evitando di “politicizzare” la pandemia.

Altre celebrità che si sono ammalate di coronavirus sono gli attori Tom Hanks e sua moglie Rita Wilson, l’ex Bond-girl Olga Kurylenko e l’attore britannico Idris Elba (fonte: Agi).