“Robin Williams è stato assassinato”. Le nuove rivelazioni sul National Enquirer

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 Giugno 2015 10:15 | Ultimo aggiornamento: 26 Giugno 2015 10:40
"Robin Williams è stato assassinato"

La copertina del National Enquirer

LOS ANGELES – Secondo la stampa statunitense Robin Williams non si sarebbe suicidato. Nuove rivelazioni sulla morte dell’attore arrivano dal settimanale National Enquirer. Il periodico mette in copertina una notizia destinata a far discutere: l’ex star di Hollywood sarebbe stata assassinata.

“Credo che l’ufficio indagini e i suoi investigatori non siano andati abbastanza a fondo con le loro ricerche. Sembra quasi – afferma l’ex membro della Marin County Sheriff, Dan Hanks – che abbiano avuto molta fretta nel voler chiudere il caso, troppa”.

La teoria sostenuta da Hanks è quella dell’assassinio al termine di una rapina nella sua villa di Tiburon, in California, dov’è poi stato ritrovato il cadavere di Robin Williams. Ancora presto però per capire quanto sia fondata questa ipotesi.