Ron Howard racconta su Twitter il film sulla rivalità tra Hunt e Lauda

Pubblicato il 8 Aprile 2012 15:45 | Ultimo aggiornamento: 8 Aprile 2012 15:49

ROMA – Decine di foto degli attori e del set, commenti, risposte agli internauti, cronache giornaliere delle riprese: e' quanto ogni giorno Ron Howard sta postando su Twitter per raccontare il suo nuovo film, dedicato alla Formula 1, 'Rush', che dovrebbe arrivare in sala l'anno prossimo. La pellicola, girata in Europa, mette in scena il mondo delle corse rievocando la rivalita' fra i piloti James Hunt (Chris Hemsworth) e Niki Lauda (Daniel Bruhl) nel campionato mondiale del 1976.

Tra i film che piu' ha amato girare, 'Rush' per Howard ''ora e' in cima alla lista – dice il regista rispondendo a un fan -. E' creativo e divertente''. La lavorazione, iniziata alla fine di febbraio, e' gia' passata per circuiti come Nurburgring in Germania e varie location in Gran Bretagna.

Stando alle prime immagini sembra perfetta la ricostruzione degli anni '70, dal look dei personaggi alle repliche delle auto come la Ferrari 312 T2 di Lauda e la McLaren M23 con cui l'inglese Hunt vinse il campionato per un solo punto sull'avversario austriaco, che quell'anno ebbe un terribile incidente, ma riprese dopo poco a correre.

Tra i personaggi piu' presenti nelle foto di Howard c'e' Olivia Wilde, che interpreta la modella Suzy Miller, moglie di Hunt, abbandonato poi per l'attore Richard Burton.

''Questi sono personaggi affascinanti – ha detto il regista parlando del progetto -. Tipi virili e determinati. Era un'epoca molto pericolosa nelle corse e questi (Hunt e Lauda, ndr) erano due individui al punto massimo delle loro capacita'. Ne viene fuori grande dramma ed azione eccitante''. Lo scorso autunno Howard, accompagnato dal vero Lauda, ha visitato Maranello ed ha conosciuto il presidente della Ferrari Montezemolo.