Suicidio Monicelli, Giovanni Veronesi: “Era davvero speciale”

Pubblicato il 30 Novembre 2010 0:35 | Ultimo aggiornamento: 30 Novembre 2010 0:37

Mario Monicelli

”Non so che cosa si dirà domani di quello che e’ successo, ma una cosa va detta: non ho mai sentito nessuno che si suicida a novantacinque anni. Era davvero speciale”.

Così Giovanni Veronesi, regista, sceneggiatore e attore cinematografico, un po’ erede di Monicelli in quanto a spirito toscano, commenta la morte del maestro della commedia all’italiana.

”Sono davvero scombussolato, l’avevo sentito poco tempo fa e pur sapendo che era all’ospedale, non lo sono mai andato a trovare. Peccato”.

5 x 1000