Tom Hanks, bimbo di nome Corona gli scrive una lettera: “A scuola mi chiamano Coronavirus”

di redazione Blitz
Pubblicato il 24 Aprile 2020 12:53 | Ultimo aggiornamento: 24 Aprile 2020 12:56
Tom Hanks, bimbo di nome Corona gli scrive una lettera: "A scuola mi chiamano Coronavirus"

Tom Hanks, bimbo di nome Corona gli scrive una lettera: “A scuola mi chiamano Coronavirus” (Nella foto Ansa l’attore con la moglie Rita Wilson)

SYDNEY – “Caro Tom Hanks, mi chiamo Corona, amo il mio nome ma a scuola mi chiamano coronavirus”. Comincia così la lettera che un bimbo australiano di 8 anni ha scritto all’attore di Hollywood, recentemente guarito dal Covid-19.

Corona De Vries, questo il nome del piccolo, gli ha scritto quando Hanks e sua moglie Rita Wilson erano ricoverati nel Queensland, il mese scorso, dopo aver contratto il virus.

“Ho sentito la notizia che tu e tua moglie vi siete ammalati di coronavirus. State bene?”, chiedeva il bambino confidandogli che a scuola i bulli lo chiamavano coronavirus: “Divento molto triste quando la gente mi chiama così”.

“Hai trovato un amico in me!”, ha subito risposto Tom Hanks, ringraziandolo per la sua lettera che “ci ha riempito di gioia! Grazie per essere un amico così buono. Gli amici fanno stare bene gli amici quando sono giù”.

“Sai, sei l’unica persona che conosca ad avere il nome Corona – ha aggiunto – come l’anello intorno al sole, una corona”.

E per sdebitarsi l’attore, che colleziona macchine da scrivere, gliene ha spedita una d’epoca, di marca Corona. che aveva comprato proprio durante il suo viaggio in Australia. 

“Penso che questa macchina da scrivere sia adatta a te – gli ha detto –  Chiedi a un adulto come funziona. E usala per rispondermi”. (Fonti: Ansa, Agi).