Usa, ricoverato l’attore Charlie Sheen dopo un festino a base di droga e alcol

Pubblicato il 29 Gennaio 2011 11:57 | Ultimo aggiornamento: 29 Gennaio 2011 18:11

LOS ANGELES – Charlie Sheen, l’attore della serie tv Due Uomini e mezzo, è ricoverato in una clinica per la riabilitazione dalle droghe. La produzione della serie tv ha dovuto interrompere le riprese per la seconda volta in un anno.

”E’ stato lui a prendere la decisione” – ha dichiarato il suo porta voce Stan Rosenfiedl, che spiega che alla base della decisione c’è stato un festino di 36 ore a base di droga e alcool con il quale Sheen ha superato ogni limite.

Sempre Rosenfield ha dichiarato che Sheen ”ringrazia di cuore tutte le persone che si sono preoccupate per lui, ma ha chiesto ora di rispettare la sua privacy; per questa ragione non saranno fornite ulteriori informazioni”.

Questo è il terzo ricovero per Sheen negli ultimi dodici mesi e, ovviamente, sta causando parecchi problemi alla produzione del tv show, che è attualmente il più seguito negli Stati Uniti: ”Siamo seriemente preoccupati per la salute di Charlie e supportiamo appieno la sua decisione” hanno commentato dalla Broadcaster CBS e Warner Bros. Television.

Sheen è l’attore televisivo più pagato in America ed è stato portato al pronto soccorso giovedì, a causa di forti dolori addominali; doveva ritornare sul set il prossimo martedì ma i piani sono ormai cambiati e il cast dovrà aspettare la sua guarigione per poter tornare al lavoro.

[gmap]