Un film per Lady Diana: sarà tratto dal libro della guardia del corpo

Pubblicato il 6 Febbraio 2012 14:02 | Ultimo aggiornamento: 6 Febbraio 2012 14:44

LOS ANGELES – Dopo i gia' noti 'Caught in Flight' e 'Diana', e' stato annunciato un un terzo progetto cinematografico sulla vita di Lady Diana. Il produttore Stephen Evans, infatti, ha rivelato di essere alla ricerca della protagonista per un film basato sul racconto della guardia del corpo Ken Wharfe, che nel 2007 aveva pubblicato un libro dal titolo 'Diana: Closely Guarded Secret' in cui raccontava la sua vita al fianco della principessa.

''Stiamo per mostrare gli ultimi undici anni della vita di Lady Diana, dalla nascita del secondogenito Harry fino alla morte della principessa'', ha spiegato Evans precisando che il film non parlera' invece delle teorie del complotto legate all'incidente automobilistico che il 31 agosto 1997 costo' la vita alla principessa, una delle piu' amate degli ultimi tempi.

''L'obiettivo e' essere il piu' possibile fedeli alla realta', per mostrare realmente cosa stesse vivendo in quel periodo – ha aggiunto il produttore in un'intervista al Sunday Mirror -. Questo film non dara' giudizi su di lei, ma lascera' lo spettatore libero di valutare i fatti. Credo che Lady Diana avesse delle qualita' magnifiche tra un grande carisma, arguzia e furbizia. Una volta presa coscienza di se stessa, e' diventata come un bulldozer''.

Mentre Evans e' alla ricerca della sua protagonista, per gli altri due progetti sono gia' stati resi noti i nomi degli artisti coinvolti: e' stata confermata la presenza di Jessica Chastain in 'Caught in Flight', mentre sono stati fatti i nomi di Keira Knightley o Scarlett Johansson per il film 'Diana' prodotto dalla societa' cinematografica francese Pathe' ma distribuito dalla Warner Bros.