Valerie Lundeen, la moglie dell’attore che interpretò Tarzan, uccisa in casa. La polizia interviene e fredda un sospetto

di redazione Blitz
Pubblicato il 16 Ottobre 2019 19:37 | Ultimo aggiornamento: 16 Ottobre 2019 19:37
Valerie Lundeen, la moglie dell'attore che interpretò Tarzan, uccisa in casa. La polizia interviene e fredda un sospetto

Ron Ely nei panni di Tarzan nel 1966 (Foto Ansa)

LOS ANGELES – Valerie Lundeen, ex miss Florida, è stata uccisa nella villa che condivideva con il marito, l’attore Ron Ely (noto per aver interpretato Tarzan), a Santa Barbara, in California. L’assassino è stato a sua volta ucciso dalla polizia, chiamata sul posto per dei rumori molesti. 

Valerie Lundeed è stata accoltellata a morte nella villa esclusiva di Hope Ranch, dove, a sua volta, è stato trovato il presunto assassino. La donna e l’attore erano sposati da 35 anni e avevano tre figli. 

Secondo quanto scrive il Daily Mail, non è chiaro se Ely, 81 anni, si trovasse in casa quando è stato commesso l’omicidio. La polizia ha riferito che l’uomo ucciso nella villa era armato e li aveva minacciati. 

“Volevamo assicurarci che tutti gli abitanti fossero al sicuro e abbiamo setacciato l’area”, ha spiegato alla Cnn l’agente Erik Raney, dell’ufficio dello sceriffo di Santa Barbara. La polizia avrebbe trovato il presunto assassino nascosto in casa. 

“Non sappiamo con esattezza quanti colpi siano stati esplosi. Diversi agenti sono stati coinvolti nella sparatoria. Per fortuna stanno tutti bene”, ha aggiunto Raney.

Ron Ely

Ely fece diverse apparizioni tv durante gli anni Sessanta, ma raggiunse la popolarità intepretando Tarzan nella serie Nbc del 1966. Recitò anche nel film del 1075 Doc Savage: The Man of Bronze. Nel 2010 si è ritirato dal cinema ma è tornato in televisione con una parte nel film Expecting Amish del 2014. (Fonte. The Daily Mail)