Zalone super Benigni: miglior incasso italiano per ‘Che bella giornata’

Pubblicato il 17 Gennaio 2011 9:43 | Ultimo aggiornamento: 17 Gennaio 2011 10:48

‘Che bella giornata’ con Checco Zalone ha superato il record dei record, quello di miglior incasso per il cinema italiano che era de La vita è bella di Roberto Benigni che nel 1997 aveva ottenuto una cifra pari a 31.231.984 euro. Il film di Zalone ha infatti raggiunto con quest’ultimo week end 31.479.000.

Alla fine è arrivato l’annunciato sorpasso del ‘La vita è bella’ di Roberto Benigni da parte di ‘Che bella giornata’ con protagonista il comico pugliese di culto Checco Zalone. E così, al box office, il film di Gennaro Nunziante si prende la soddisfazione di superare un capolavoro, dedicato all’Olocausto e premio Oscar, come quello del 1997 firmato da Roberto Benigni con 31.479.000 euro contro 31.231.984 e diventare il film italiano più visto di sempre.

Vero obiettivo di ‘Che bella giornata’, ha però spiegato qualche giorno fa il produttore Pietro Valsecchi della Taodue, sono i 40 milioni di euro. Un obiettivo più che plausibile vista la marcia trionfale del film che, uscito dodici giorni fa, il 5 gennaio, ha ancora una media copie impressionante (9,925) ed è capace di incassare in quest’ultimo week-end quasi otto milioni (7.919.997).