Brexit. Minacce morte a deputata Tory pro Ue, un fermo in Gb

Pubblicato il 4 dicembre 2016 13:05 | Ultimo aggiornamento: 4 dicembre 2016 13:05
Anna Soubry

Anna Soubry

GB, LONDRA – Una persona è stata fermata e interrogata in Gran Bretagna a causa di un tweet minatorio inviato ad Anna Soubry, ex sottosegretaria Tory contraria alla Brexit.

“Qualcuno tratti Anna Soubry come Jo Cox, per favore”, si legge nel messaggio, con un riferimento alla deputata laburista paladina dei profughi e dell’integrazione europea uccisa nello Yorkshire a giugno, poco prima del referendum sull’Ue, da un simpatizzante dell’ultradestra inglese.

Il messaggio ha suscitato la reazione dell’interessata, “Ecco cosa succede nella nostra politica”, ha detto,  e tweet di solidarieta’ di esponenti politici bipartisan. Poi è scattata l’indagine di polizia, sfociata nel fermo d’un uomo per ora non identificato.

Intanto, 5 deputati Tory di area moderata hanno rivolto un appello alla premier Theresa May dalle colonne dell’Observer, il domenicale del Guardian, mettendola in guardia dal rischio di sposare la linea di una “hard Brexit”. Secondo i 5, un Partito Conservatore “schiacciato” sulle posizioni degli euroscettici dell’Ukip sarebbe destinato a perdere il potere.