A 14 anni rapita e seviziata per 17 ore da 2 bulle: “Mi hanno costretta a..”

di redazione Blitz
Pubblicato il 18 Maggio 2015 17:15 | Ultimo aggiornamento: 18 Maggio 2015 17:15
A 14 anni rapita e seviziata per 17 ore da 2 bulle: "Mi hanno costretta a.."

A 14 anni rapita e seviziata per 17 ore da 2 bulle: “Mi hanno costretta a..”

LONDRA – L’hanno costretta a spogliarsi, a tagliarsi i capelli, a toccarsi davanti a loro. Le torture sono andate avanti per 17 ore, rigorosamente documentate con video e foto. Per questo Chayanne Powell e Caylen Candy, oggi entrambe 18enni, sono state condannate a 7 anni di carcere. Vittima delle sevizie una ragazzina di 14 anni rapita mentre si recava a scuola e segregata in casa di una delle due per un giorno interno.

La povera ragazzina è stata torturata e umiliata: le hanno buttato il sale in bocca e l’hanno tenuta con la testa sott’acqua per soffocarla. L’hanno costretta a bere e fumare, a radersi i peli pubici, a immergersi in una vasca d’acqua gelida. Le hanno riempito il corpo di scritte e altre indicibili atrocità.

Il perché di tanta crudeltà? Puro divertimento masochistico: per trascorrere un pomeriggio alternativo. Prima di scegliere la loro vittima e costringerla con un coltello alla gola a fare cose che mai avrebbe voluto fare, Chayanne e Caylen avevano bevuto per 12 ore ininterrottamente.