“Adolf Hitler era dipendente da metanfetamina”, lo dice un documentario inglese

di redazione Blitz
Pubblicato il 12 ottobre 2014 16:23 | Ultimo aggiornamento: 12 ottobre 2014 16:23
"Adolf Hitler era dipendente da metanfetamina", lo dice un documentario inglese

“Adolf Hitler era dipendente da metanfetamina”, lo dice un documentario inglese

LONDRA – Adolf Hitler aveva una dipendenza dalla metanfetamina.

E’ quanto emerge da un documentario della tv britannica Channel 4, che aggiunge nuovi particolari sui tanti farmaci, oltre 70, che il dittatore nazista assumeva, e sulle sue condizioni di salute.

I dettagli, anticipati dal Mail on Sunday, sono stati ricavati da un dossier compilato dall’intelligence Usa alla fine della Seconda Guerra mondiale raccogliendo le testimonianze dei medici che avevano avuto in cura Hitler.

Si pensa che il dittatore fosse sotto l’effetto della droga, usata durante il conflitto per migliorare la resistenza delle truppe, quando nell’estate 1943 ebbe un’accesa discussione con Benito Mussolini.

Negli ultimi giorni all’interno del bunker di Berlino venne sottoposto a nove iniezioni di ‘Vitamultin’, medicinale che conteneva metanfetamina. Il dossier americano fa luce su uno dei miti che si sono a lungo raccontati, soprattutto da parte britannica, sul dittatore: il fatto che avesse un solo testicolo. Hitler non era affetto da monorchidia e vengono negate anche le voci su una sua presunta omosessualità.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other