Aeroporto di Francoforte. Merkel inaugura tra le proteste la nuova pista

Pubblicato il 22 ottobre 2011 8:59 | Ultimo aggiornamento: 21 ottobre 2011 20:59

FRANCOFORTE- L’aeroporto internazionale di Francoforte, il più grande dell’intera Germania, ha aperto venerdì mattina la sua quarta pista per gli atterraggi ed i decolli degli aeroplani e la cancelliera Angela Merkel (CDU), insieme al ministro dei trasporti Peter Ramsauer (CSU) è stata la prima ad atterrarvi a bordo dell’aereo del governo tedesco.

Come riporta l’edizione on line del giornale tedesco Frankfurter Allgemeine, il progetto è stato realizzato dopo quattordici anni di lotte e proteste che ci sono state anche nel giorno dell’inaugurazione, ma che non sarebbero state visibili agli invitati.

Al terminal passeggeri numero 2 infatti, gli attivisti del movimento Robin Wood avrebbero aperto uno striscione con la scritta “ Ora chi andrà subito per aria? Incappucciate il traffico aereo!”

A Flörsheim inoltre, una cittadina vicino a Francoforte, centinaia di dimostranti si sarebbero riuniti per protestare contro i crescenti rumori provenienti dall’aeroporto: la richiesta di una maggiore protezione dai rumori da parte degli abitanti dell’intera regione nei pressi dell’aeroporto sarebbe rimasta inascoltata.

Secondo le informazioni del giornale Spiegel on line, a presenziare ai festeggiamenti, tenutisi intorno alle 14.30 vicino alla pista di atterraggio, c’erano il primo ministro dell’Assia Volker Bouffier (CDU), il capo dell’aeroporto Stefan Schulte ed il capo della Lufthansa Christoph Franz.

La nuova pista, lunga circa 3 chilometri, dovrebbe avere un ritorno economico positivo poiché grazie ad essa la capacità ricettiva del traffico aereo dei prossimi anni si innalzerebbe del 50 per cento.