AirBaltic, il volo che non decolla perché equipaggio è ubriaco: arrestati piloti e hostess

di redazione Blitz
Pubblicato il 8 agosto 2015 18:37 | Ultimo aggiornamento: 8 agosto 2015 18:37
AirBaltic, il volo che non decolla perché equipaggio è ubriaco: arrestati pilota e hostess

AirBaltic, il volo che non decolla perché equipaggio è ubriaco: arrestati piloti e hostess

OSLO – Un volo della AirBaltic con 109 persone a bordo, in partenza dalla Norvegia e diretto a Creta, è rimasto a terra perché l’intero equipaggio era ubriaco (sic!). Il blitz è scattato dopo che una telefonata anonima alla polizia aveva segnalato lo stato di particolare allegria del personale di bordo. E così sono scattati i controlli.

I risultati sono stati impietosi: tutti e quattro i membri dell’equipaggio, composto da pilota copilota e due hostess sono risultati positivi all’alcol test. Avevano nel sangue una percentuale di alcol superiore allo 0,2% consentito. E per questo sono stati arrestati.

Il volo è stato cancellato e la compagnia low-cost lituana si è messa al lavoro per riprogrammarlo. Ai passeggeri è stato detto che l’equipaggio era malato.