Andrew Wardle nato senza membro: grazie a impianto bionico potrà avere rapporti

di redazione Blitz
Pubblicato il 3 luglio 2018 5:37 | Ultimo aggiornamento: 2 luglio 2018 20:54
Andrew Wardle nato senza membro: grazie a impianto bionico potrà avere rapporti

Andrew Wardle nato senza membro: grazie a impianto bionico potrà avere rapporti

LONDRA – Andrew Wardle, 44 anni, nato senza pene, per la prima volta potrà avere rapporti sessuali grazie a un impianto bionico costato 50.000 sterline. L’unico inconveniente è che per dieci giorni di prova avrà un’erezione permanente. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] L’intervento, effettuato con successo, è stato eseguito all’University College Hospital di Londra e ha dato il via libera definitivo alla perdita della verginità.

I medici hanno detto ad Andrew che prima di fare sesso con la fidanzata Fedra Fabian, dovrà aspettare sei settimane ma l’hanno rassicurato sul fatto che sarà uguale a qualsiasi altro uomo. Ovviamente il 44enne è impaziente di avere rapporti e al Daily Mail ha riferito: “Sono molto emozionato ma penso che fare sesso per la prima volta sia un problema per tutti tranne che per me. Ho trascorso 44 anni senza pene e sopportato di non poter avere rapporti. Ci vorrà del tempo per abituarmi”.

Andrew, di Manchester, alla nascita è nato con l’estrofia della vescica, un raro difetto che comporta un rovesciamento della vescica urinaria all’esterno del corpo. Sebbene abbia un testicolo, la condizione che colpisce una persona su 20 milioni, ha fatto sì che l’uomo nascesse senza pene. Da bambino ha subito un primo intervento per creare un’apertura artificiale e poi altri 15 per realizzare un tubo dalla vescica così da poter urinare normalmente e avuto anche problemi renali.

Il raro difetto congenito ha portato Andrew a tentare il suicidio, ma nel 2012, Daw Wood un consulente urologo dell’UCLH a Londra gli ha dato una speranza. Nel 2014 è stato sottoposto a un intervento per rimuovere la sacca per urostomia e nel 2015 David Ralph, urologo specializzato nella ricostruzione dei genitali, ha ricostruito il pene prendendo pelle da parti del corpo, muscoli e nervi dal braccio sinistro e una vena dalla gamba destra di Andrew.