Anne Sacoolas, mandato d’arresto internazionale per la moglie del diplomatico Usa che investì un 19enne in Gb

di Caterina Galloni
Pubblicato il 12 Maggio 2020 12:53 | Ultimo aggiornamento: 12 Maggio 2020 12:53
Anne Sacoolas, mandato d'arresto internazionale per la moglie del diplomatico Usa che investì un 19enne in Gran Bretagna

Anne Sacoolas, mandato d’arresto internazionale per la moglie del diplomatico Usa che investì un 19enne in Gb (Foto Ansa)

ROMA – L’Interpol ha emesso un mandato d’arresto internazionale per Anne Sacoolas, moglie di un diplomatico americano.

La donna è stata accusata di aver investito e ucciso nel Northamptonshire Harry Dunn, britannico di 19 anni, nell’agosto 2019.

Nove mesi dopo il mortale incidente, Saacolas, 42 anni, era scappata dalla Gran Bretagna e tornata negli USA, dove aveva chiesto l’immunità diplomatica, creando un conflitto tra Regno Unito e Stati Uniti.  

A dicembre, era stata accusata in contumacia di aver causato la morte del 19enne per guida pericolosa e a gennaio la richiesta di estradizione del Ministero degli Interni britannico è stata respinta dal Segretario di Stato americano Mike Pompeo.

L’Interpol, organizzazione internazionale dedita alla cooperazione di polizia e al contrasto del crimine internazionale, ora ha emesso un mandato, il che significa che nel momento in cui lascerà il suolo americano sarà arrestata.

In un’e-mail inviata ai genitori di Harry dalla polizia del Northamptonshire è scritto che la sospettata è “Ricercata a livello internazionale”.

La tragedia si è consumata il 27 agosto 2019. La donna, poco abituata alla guida a sinistra, viaggiava ad alta velocità sulla corsia sbagliata quando si è scontrata frontalmente con il diciannovenne in sella alla sua moto.

Inizialmente Saacolas ha collaborato con la polizia sulla scena dell’incidente e le era stato fatto l’alcol test.

Il giorno successivo era stata interrogata ma in seguito ha chiesto l’immunità in quanto moglie di un diplomatico USA ed è fuggita negli Stati Uniti. (Fonte: Daily Mail)