Armi vendute su Amazon e nascoste dentro altri oggetti

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 Dicembre 2015 8:55 | Ultimo aggiornamento: 17 Dicembre 2015 8:55
Armi vendute su Amazon e nascoste dentro altri oggetti

Armi

LONDRA – Un’inchiesta del Guardian, quotidiano britannico, rischia di lasciare il segno sui controlli di sicurezza nel Regno Unito. In un periodo dove l’Europa è sotto il mirino del terrorismo, il quotidiano svela una profonda falla nella sicurezza: armi proibite, letali e pericolose, spesso contraffatte come oggetti ordinari, vengono regolarmente vendute online sul sito di Amazon.

Sempre secondo il Guardian, armi illegali, anche usate da forze militari e di polizia, sarebbero state messe in vendita in modo regolare, andando così a violare tutte le leggi dello Stato sulle armi offensive e da fuoco.

I giornalisti impegnati nel reportage riferiscono di aver tentato e acquistato una pistola che spara spray al peperoncino; una pistola elettrica camuffata da torcia; e un cappello da baseball con un pugno di ferro nascosto sul sito di Amazon. Un acquisto illegale tanto quanto lo è la vendita di tali oggetti d’offesa. È arrivato anche il commento della National Crime Agency: “Non sono souvenir o giocattoli ma vere e proprie armi in grado di fare molto male e causare gravi ferite…”.

Il berretto e la torcia sono stati spediti al giornale londinese da venditori indipendenti su Amazon dagli Usa e da Israele. Le confezioni riportavano scritte ingannevoli proprio per evitare controlli sui prodotti: “luce al led” o “parte di giocattolo”.