Atene, esplode ordigno artigianale davanti chiesa: ferito poliziotto

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 dicembre 2018 13:02 | Ultimo aggiornamento: 30 dicembre 2018 7:48
Atene, esplode ordigno artigianale davanti chiesa: ferito poliziotto

Atene, esplode ordigno artigianale davanti chiesa: ferito poliziotto

ATENE – Un poliziotto è rimasto ferito giovedì mattina ad Atene in seguito all’esplosione di un pacco sospetto che stava ispezionando davanti a una chiesa nel centro della capitale greca.

Si è trattato di una piccola esplosione, avvenuta nell’elegante quartiere di Kolonaki, davanti alla chiesa ortodossa di Agios Dionysios.

L’esplosione è avvenuta alle 7.10 quando un ufficiale di polizia, informato dal guardiano della chiesa, è andato sulla scena e stava esaminando un pacchetto “sospetto” precedentemente scoperto di fronte al luogo di culto.

L’ufficiale è stato ricoverato in un ospedale militare con ferite minori alla faccia e alle mani, ma non è in pericolo di vita. L’impiegato della chiesa, anch’esso leggermente ferito, è stato trasferito in un vicino ospedale.

Un dipendente di un bar vicino ha detto che l’esplosione è stata molto “potente”. L’attacco non è stato ancora rivendicato, ma si pensa ad una matrice anarchica.

Negli ultimi anni gruppi di anarchici e di estrema sinistra hanno messo a segno attacchi in Grecia durante il periodo natalizio. Il 17 dicembre scorso una bomba è esplosa fuori dalla tv privata Skai, sempre vicino Atene, provocando ingenti danni ma fortunatamente nessuna vittima. La capitale greca sembra quindi essere sotto scacco.