Parigi Saint Denis assalto a Abdelhamid Abaaoud morti feriti

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 Novembre 2015 8:14 | Ultimo aggiornamento: 18 Novembre 2015 9:11
Attentati Parigi, caccia a Abdelhamid Abaaoud: morti, feriti

Parigi St.Denis. Assalto per catturare laa mente degli attentati Isis, Abdelhamid Abaaoud. Soldati in assetto di guerra in azione

PARIGI – Caccia all’uomo all’alba a Parigi, scontro a fuoco con morti e feriti fra forze dell’ordine e terroristi islamici o loro fiancheggiatori a St.Denis, suburbio di Parigi. Schierati militari in mimetica e assetto di guerra.Scuole chiuse, metro e bus dirottati.
La preda cercata è Abdelhamid Abaaoud, mente della strage e degli attentati Isis a Parigi di venerdì 13 novembre 2015.

Due terroristi sono morti durante il raid della polizia, tra cui una donna che è stata uccisa dalla polizia a colpi di pistola (in un primo momento si pensava si fosse fatta saltare in aria). Dentro l’appartamento resterebbe ancora asserragliato un uomo.
Secondo altre fonti sarebbero 3: ai due terroristi si dovrebbe aggiungere un passante, colpito da un proiettile vagante.
L’operazione ha avuto inizio alle 4 e mezzo di mercoledì 18 novembre 2015 ed è ancora in corso. In un appartamento sarebbero barricate da 3 a cinque persone. Non è certo però se fra loro ci sia anche  Abdelhamid Abaaoud o se si tratti di fiancheggiatori, basisti o altri commandos terroristi.

Si sono esentite esplosioni e lunghe sparatorie. Almeno due agenti di polizia sono rimasti feriti negli scontri e ci sarebbe almeno un morto. Secondo altre fonti i morti sarebbero 3 e ci sarebbero anche 3 persone arrestate.

La polizia ha chiuso il centro cittadino di St. Denis, ha chiesto a tutti di rimanere in casa, chiuse le scuole. Mtro, bus e tram da e per St.Denis sono stati bloccati.

FOTO ANSA.