Germania-Olanda, stadio sfollato: allarme bomba ferma calcio

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 Novembre 2015 19:43 | Ultimo aggiornamento: 18 Novembre 2015 13:33
Attentati Parigi: Germania-Olanda annullata, stadio sfollato

Lo stadio dell’Hannover

BERLINO – Lo stadio di Hannover dove era prevista la partita di calcio amichevole tra Germania e Olanda è stato fatto sfollare e la partita è stata annullata per un allarme bomba. “Abbiamo avuto un’indicazione concreta che qualcuno volesse innescare dell’esplosivo nello stadio”, ha detto il portavoce della polizia tedesca. La Bild parla anche di “persone sospette davanti lo stadio e di una possibile ambulanza con dell’esplosivo a bordo“. La polizia aveva avuto indicazioni su un possibile attentato dinamitardo di matrice islamica. Lo scrive la Dpa, citando fonti di sicurezza.

La misura di sicurezza è stata presa ovviamente anche a seguito degli attacchi dell’Isis a Parigi, uno proprio all’esterno dello stadio mentre in campo si giocava Francia-Germania. E così la paura del terrorismo sta bloccando il calcio. In precedenza era stata infatti anche annullata Belgio-Spagna.

A vedere la partita ci sarebbe dovuta essere anche la cancelliera Angela Merkel. I “Sek”, le teste di cuoio della polizia, sono entrate in azione nello stadio. “La partita è stata annullata. Tornate a casa con calma“: questo l’annuncio dato con un megafono ad Hannover, davanti allo stadio, per invitare i tifosi a lasciare l’area in seguito all’improvvisa decisione di annullare l’amichevole.

In precedenza era stata annullata anche un’altra partita amichevole, quella tra Belgio e Spagna, in programma sempre per martedì sera. Si giocherà invece a Bologna Italia-Romania. Stadio blindatissimo e spettatori e calciatori sotto stretta sorveglianza.