Attentato antisemita Bruxelles, 4 i morti. “Killer solo e ben addestrato” FOTO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 Maggio 2014 16:19 | Ultimo aggiornamento: 25 Maggio 2014 16:19

– BRUXELLES, 25 MAG – Sale a 4 il numero delle vittime dell’attentato avvenuto sabato 24 maggio al Museo ebraico a Bruxelles. Si tratta di un giovane belga di 25 anni, impiegato del museo. L’uomo è morto all’ospedale Saint Pierre, dove era stato ricoverato.

Intanto la polizia belga continua a mostrarsi cauta. Secondo gli investigatori, nonostante il luogo dell’attentato, è presto per parlare con certezza di una pista antisemita. Più precise le informazioni sull’autore della strage. Si tratta di un uomo “ben addestrato” e che ha agito da solo. 

Poche ore dopo l’attentato era stato fermato un sospettato. Pista che però si è rivelata un vicolo cieco: l’uomo è stato rilasciato quasi subito.