Attiviste russe di Femen nude davanti alla Chiesa

Pubblicato il 10 Dicembre 2011 0:00 | Ultimo aggiornamento: 9 Dicembre 2011 22:07

MOSCA, 9 DIC – Le attiviste ucraine di Femen, protagoniste dello spogliarello contro le "politiche misogine" del Vaticano in piazza San Pietro, si sono denudate oggi davanti alla chiesa del "Cristo saggio" a Mosca, per protestare contro i risultati delle elezioni legislative russe alla vigilia delle dimostrazioni indette dall'opposizione.

Le giovani contestatrici, accolte dallo sdegno dei fedeli presenti, sono state fermate dagli agenti di sicurezza e trascinate via.