Austria, si fece fotografare nuda: ballerina “perdonata” torna in teatro

Pubblicato il 10 Gennaio 2011 19:21 | Ultimo aggiornamento: 10 Gennaio 2011 20:13

Una delle foto di Karina Sarkissova

Dopo essere stata licenziata per essersi fatta fotografare nuda in teatro, ed essere stata poi ‘perdonata’ dal direttore, la ballerina russa Karina Sarkissova ha potuto tornare finalmente a esibirsi sul palcoscenico della Staatsoper a Vienna, di nuovo seminuda, ma questa volta col permesso della direzione. Dopo lo scandalo delle foto nude, la Sarkissova – 27 anni e un corpo statuario – era stata tenuta lontana dalle scene, ma si era conquistata di colpo l’attenzione della stampa rosa e una celebrità che neppure le prime ballerine si sognano.

L’occasione per il suo ritorno è stata la prima ieri di uno spettacolo di danza del nuovo direttore del balletto, il francese Manuel Legris, lo stesso che l’aveva licenziata in tronco dopo la pubblicazione delle foto nude l’estate scorsa su due riviste patinate. Poco dopo però il direttore dell’Opera Dominique Meyer revocava il licenziamento e la reintegrava. Titolo del balletto ieri, Bella Figura, di Jiri Kylians, con nove ballerine e ballerini seminudi in scena. Sulle note di Pergolesi, Vivaldi, Torelli, Marcello e Lukas Foss, i ballerini si sono esibiti in sinuosi movimenti vestiti di tulle vaporoso rosso fuoco sotto e torace completamente nudo sopra. ”Ritorno nudo all’opera” della ballerina-scandalo, titola oggi il tabloid Oesterreich. ”Fa bene essere di nuovo sul palcoscenico”, dice la Sarkissova, accaparrandosi il primato di foto e titolo.