Austria: indenne alla prima valanga, ucciso dalla seconda slavina

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 gennaio 2014 20:21 | Ultimo aggiornamento: 2 gennaio 2014 20:21
Austria: resta indenne alla prima valanga, viene ucciso da una seconda slavina

(Foto LaPresse)

BOLZANO – A Bad Gastein vicino Salisburgo in Austria, uno sciatore è uscito indenne da una valanga, ma poi è stato travolto e ucciso da una seconda slavina.

L’incidente è avvenuto durante un fuoripista sul Kreuzkogel, a 2.600 metri di quota. L’austriaco di 29 anni si trovava in compagnia di tre amici, quando è stato inghiottito da una valanga. Lo sciatore si è salvato azionando il suo zaino-airbag, che lo ha tenuto a galla sulla neve. L’uomo si era ormai liberato da solo dalle masse nevose, quando è stato investito da una seconda slavina che lo ha spinto contro una struttura paravalanghe, uccidendolo sul colpo.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other