Riesce ad eludere l’autovelox e fa il dito medio alle telecamere: arrestato

di redazione Blitz
Pubblicato il 27 aprile 2018 6:00 | Ultimo aggiornamento: 26 aprile 2018 17:18
Riesce ad eludere l'autovelox e fa il gestaccio alle telecamere: arrestato

Riesce ad eludere l’autovelox e fa il gestaccio alle telecamere: arrestato

LONDRA – E’ stato spedito in prigione per otto mesi Timothy Hill, 67 anni, un uomo che a bordo della propria Range Rover aveva installato un disturbatore laser di frequenze per bloccare gli autovelox, e che per tre volte mostrato il dito medio alzato mentre passava soddisfatto davanti ai controlli.

Il gesto dell’uomo ha attirato l’attenzione della polizia del North Yorkshire: Hill è stato accusato di intralcio alla giustizia, condannato a otto mesi di carcere più la sospensione della patente per un anno. Secondo quanto riferito dagli agenti, quando ha scoperto di essere stato ripreso dalla telecamera e che la polizia stava indagando, avrebbe gettato il dispositivo in un fiume, dietro la sua abitazione a
Grassington.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela qui

Tutte le notizie di Ladyblitz in questa App per Android. Scaricatela qui

L’uomo ha poi affermato che non era alla guida del veicolo e che in quel momento stava lavorando a 60 miglia di distanza, ma le immagini parlavano chiaro: in tre distinte occasioni alzava il dito medio alle telecamere mentre era alla guida di un’auto con un numero particolare di targa privato e la polizia ha rilevato sulla Range Rover bianca un disturbatore laser di frequenze, spiega il Daily Mail. 

Quando gli agenti sono andati in casa e lo hanno interrogato, ha finalmente ammesso di essere alla guida dell’auto e posizionato il dispositivo. “Alzare ripetutamente il dito medio avendo installato un laser disturbatore è un ottimo modo per attirare l’attenzione e un ottimo modo anche per finire in prigione. Ostacolare il corso della giustizia è un reato grave e comporta una pena detentiva”, ha commentato un agente.