Londra, l’ex marito di Amy Winehouse ricoverato per overdose di alcol e droga

Pubblicato il 9 agosto 2012 13:04 | Ultimo aggiornamento: 9 agosto 2012 13:23

(Foto Lapresse)

LONDRA – L’ex marito di Amy Winehouse, Blake Fielder-Civil, è finito in rianimazione per overdose di alcol e droga. Lo riporta il Sun. Fielder-Civil è stato trovato a letto senza conoscenza dopo aver ecceduto tra alcolici, morfina e eroina a un anno dalla morte della cantante. L’uomo sarebbe stato ricoverato d’urgenza in ospedale a Dewsbury nello Yorkshire e i medici lo hanno fatto entrare in coma per disintossicarlo.

Blake, 30 anni, è stato per anni in lotta con le tossicodipendenze. Amy Winehouse è morta per avvelenamento da alcolici lo scorso luglio, a 27 anni. Il papà della cantante, Mitch Winehouse, ha dato la colpa a Blake per la tragica discesa della figlia nel tunnel delle droghe ma l’anno scorso lo aveva esonerato per la morte di Amy.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other