Francia, bambina di 9 anni rapita e violentata mentre andava a comprare il pane

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 Settembre 2020 10:55 | Ultimo aggiornamento: 22 Settembre 2020 10:55
Francia, bambina di 9 anni rapita e violentata

Francia, bambina di 9 anni rapita e violentata mentre andava a comprare il pane (foto ANSA)

Rapita e violentata mentre andava a comprare il pane. La tragica vicenda è accaduta ad una bambina di 9 anni a Villiers, in Francia. E’ caccia all’uomo.

Una bambina di nove anni è stata rapita e violentata mentre andava a comprare il pane a Villiers, in Francia.

Mentre la ragazzina andava al panificio, è stata avvicinata da un uomo a bordo di un’auto che l’ha obbligata a salire.

Secondo le testimonianze lo stupratore si trovava su una Citroen C3 e il rapimento è avvenuto nel centro del villaggio. 

La bambina violentata è stata liberata dopo un’ora. L’uomo poi si sarebbe dato alla fuga. 

A dare l’allarme alle forze dell’ordine è stata la famiglia della giovane vittima.

Si cerca lo stupratore

E’ caccia allo stupratore con centinaia di gendarmi mobilitati per ritrovare l’uomo, che secondo il sindaco non sarebbe un cittadino locale.

“Siamo tutti sotto choc, non ci sono parole – ha spiegato il sindaco – Più che collera, una sensazione inqualificabile. La famiglia è devastata e la bambina rimarrà traumatizzata a vita”.

Il quotidiano France Bleu riporta che domenica, è scattato un piano di intervento con cento gendarmi mobilitati per cercare di ritrovare l’aggressore, attivamente ricercato questo lunedì in tre reparti (Vienne, -Sèvres, Maine-Loire).

I soldati della sezione di ricerca della gendarmeria e gli investigatori della polizia giudiziaria di Poitiers stanno lavorando insieme per chiarire il caso il più rapidamente possibile e trovare il colpevole. (fonte FRANCE BLEU)