Cronaca Europa

Banca invia estratti conto a clienti errati, aperta indagine in Svizzera

Banca invia estratti conto a clienti errati, aperta indagine in SvizzeraGINEVRA – Forte imbarazzo in Svizzera, patria del segreto bancario, per l’incredibile errore di una banca che ha inviato numerosi estratti conto di fine anno a destinatari sbagliati. Diverse migliaia di clienti – scrive l’agenzia di stampa svizzera Ats – hanno ricevuto la documentazione di fine anno relativa ai conti bancari di altre persone. Sul caso indaga la giustizia.

In un comunicato diffuso in un primo tempo l’istituto, la Banca Coop, aveva parlato di ”alcuni” estratti conto recapitati in modo errato a causa di uno ”spiacevole inconveniente” dovuto ad un ‘‘errore di programmazione” informatica. Successivamente, la banca ha però confermato l’ampiezza del problema parlando di ”diverse migliaia” di clienti interessati, anche se una cifra precisa non è ancora disponibile.

L’ufficio stampa ha annunciato la costituzione di team per far luce sull’accaduto e l’apertura di una speciale linea telefonica per i clienti. La Banca Coop si è detta ”rammaricata” per quanto accaduto ed ha espresso profonde scuse a tutti i clienti interessati. La Banca Coop è controllata dalla Banca cantonale di Basilea (Bkb). Il ministero pubblico di Basilea Città ha avviato indagini preliminari per sospetta violazione per negligenza del segreto bancario, ha indicato un portavoce alla radio elvetica.

To Top