Beatles, sarà demolita la casa di Ringo Starr. Assedio dei fan a caccia di souvenir

Pubblicato il 27 Ottobre 2010 13:59 | Ultimo aggiornamento: 27 Ottobre 2010 13:59

Ring Starr

La casa di Liverpool dove il batterista dei Beatles Ringo Starr è cresciuto, è stata circondata da impalcature e barricate per bloccare l’assalto dei fan dei leggendari Fab Four che nei giorni scorsi hanno cercato di portare via pezzi dell’edificio, tra cui i mattoni attorno alle finestre.

La razzia per portare a casa un souvenir dell’abitazione di Ringo, riporta il Sun, si è scatenata in seguito alla notizia che l’abitazione in Madryn Street – l’unica rimasta a Liverpool collegata ai Beatles – potrebbe essere presto demolita per far spazio a nuove costruzioni.

”Fan da tutto il mondo si stanno opponendo alla demolizione”, ha detto un portavoce di Save Madryn Street Society, l’associazione che ha avviato una campagna per salvare l’abitazione.

E se alla fine la casa dovrà proprio essere demolita, propone l’associazione, i mattoni dovrebbero essere venduti per beneficenza, mentre una parte dovrebbe essere conservata in un museo locale.