Belgio. Bambino di 4 anni sgozzato, madre sotto accusa

Pubblicato il 16 Settembre 2010 17:48 | Ultimo aggiornamento: 16 Settembre 2010 18:24

Potrebbe essere stata la madre ad uccidere Muhammad Rachid, il bambino di 4 anni e mezzo trovato sgozzato a Braine l’Alleud, periferia residenziale di Bruxelles. E’ una delle ipotesi avanzate dagli investigatori che hanno fermato la donna, di origine siriana.

L’omicidio è maturato in ”un ambiente familiare difficile”, ha fatto sapere la procura. Il bambino viveva con la madre e la sorella, dopo che il padre si era separato dalla moglie. Il piccolo, secondo gli investigatori, sarebbe stato sgozzato in un altro luogo e poi portato nel vialetto, dove è stato trovato mercoledì sera da alcune persone che facevano jogging.

Quando la sorella sedicenne è tornata a casa, la madre si sarebbe limitata a dirle che il fratellino si era allontanato mentre era in giardino a giocare.