Belgio, diplomatico ubriaco strappa velo integrale a principessa del Qatar

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 Agosto 2014 10:58 | Ultimo aggiornamento: 20 Agosto 2014 10:58
Belgio, diplomatico ubriaco strappa velo integrale a principessa del Qatar

Jean-Marie Pire

BRUXELLES – Un diplomatico belga, Jean-Marie Pire, ubriaco alle tre di pomeriggio, rischia una denuncia per aggressione per aver strappato il velo integrale ad una principessa del Qatar che gli aveva chiesto delle indicazioni stradali.

L’uomo aveva incrociato la donna in una strada del centro di Bruxelles. Lei, che era in compagnia di altre tre donne anche loro completamente velate, si era rivolta a lui per sapere dove si trovasse la celebre Grand Place. Il diplomatico, però, le ha risposto dicendo che non parlava con persone delle quali non poteva scorgere distintamente il viso. La donna non ha detto nulla, e a quel punto lui le ha strappato il velo.

“Con la mia risposta volevo renderle chiaro che il velo integrale è vietato in Belgio. Dal momento che pareva non sentirmi, le ho tolto il velo. So che non avrei dovuto, ma anche quello che lei ha fatto è illegale”,

si è giustificato Pire. Che però non sapeva che la donna in questione era una principessa. Adesso l’uomo rischia una denuncia per aggressione. La donna, invece, potrebbe dover pagare una multa da 130 euro e potrebbe persino finire in prigione. Dal 2012 il velo integrale in Belgio è vietato.