Belgio, treno deraglia vicino Lovanio: un morto, 25 feriti

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 febbraio 2017 15:54 | Ultimo aggiornamento: 18 febbraio 2017 15:54

BRUXELLES – Una persona è morta e una ventina sono rimaste ferite, tra cui due in modo grave, a causa del deragliamento di un treno in Belgio. L’incidente è avvenuto poco dopo che il convoglio aveva lasciato la città di Lovanio, a 25 chilometri a est di Bruxelles attorno alle 13.20.

Il sito della televisione pubblica Rtbf, citando il borgomastro di Lovanio, Louis Tobback, indica che l’incidente avrebbe provocato la morte di una persona. Il treno è uscito dai binari in una zona di scambi nella località di Kessel-Lo, dove probabilmente procedeva a velocità ridotta, ma alcune vetture si sono rovesciate su un fianco.