Belgrado, allarme bomba su aereo Lufthansa: passeggeri fatti scendere

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 Luglio 2019 9:39 | Ultimo aggiornamento: 18 Luglio 2019 11:30
allarme bomba su aereo lufthansa a belgrado

Aerei della Lufthansa in sosta (foto ANSA)

BELGRADO – All’aeroporto di Belgrado questa mattina, 18 luglio, sono stati fatti scendere 130 passeggeri e cinque membri dell’equipaggio da un aereo Lufthansa in partenza per Francoforte in seguito a una telefonata anonima che segnalava la presenza di una bomba a bordo. Come riferiscono i media, sono in corso i controlli, con l’intervento di artificieri. Anche se la Polizia tuttavia ritiene che si sia trattato probabilmente di un falso allarme.

Come ha riferito in un comunicato il ministero dell’interno, stamane verso le 6.00 uno sconosciuto ha telefonato all’aeroporto ‘Nikola Tesla’ della capitale serba affermando che sull’aereo della compagnia tedesca Lufthansa in partenza per Francoforte vi era una bomba. Immediatamente sono stati evacuati i 130 passeggeri e cinque membri di equipaggio, e sono cominciate le ricerche sul velivolo, che sono ancora in corso.

La polizia, aggiunge il comunicato del ministero dell’interno, ritiene che si sia trattato probabilmente di un falso allarme, ed è impegnata nella ricerca della persona che ha telefonato all’aeroporto. (fonte ANSA)