Berlino: allarme bomba della seconda guerra mondiale, evacuate 9mila persone

Pubblicato il 27 maggio 2010 17:47 | Ultimo aggiornamento: 27 maggio 2010 18:12

La polizia di Berlino ha evacuato ieri un intero quartiere della zona di Zehlendorf (sud ovest) dopo il ritrovamento di una bomba inesplosa risalente alla seconda guerra mondiale.

L’ordigno, 500 chili, di fabbricazione americana, è stato scoperto ieri pomeriggio in un cantiere e per precauzione circa 9mila persone sono state evacuate. Gran parte degli abitanti della zona hanno trascorso oltre sei ore fuori casa, da amici e parenti, ma per circa 800 di loro é stato allestito anche un centro di accoglienza.

Gli artificieri hanno disinnescato la bomba solo verso le 23:30. Secondo alcune stime del Senato di Berlino, circa 3mila bombe sganciate durante la seconda guerra mondiale e mai esplose rimangono nel sottosuolo della capitale.