Blanca Fernandez Ochoa, l’ex campionessa olimpica scomparsa da 10 giorni

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 Settembre 2019 14:45 | Ultimo aggiornamento: 2 Settembre 2019 14:45
Blanca Fernandez Ochoa, l'ex campionessa olimpica scomparsa da 10 giorni

Blanca Fernandez Ochoa in un servizio del notiziario spagnolo

MADRID – La Spagna è con il fiato sospeso per la sorte di Blanca Fernandez Ochoa, l’ex slalomista campionessa olimpica, di cui non si hanno notizie da ben 10 giorni. Le ricerche si concentrano attorno a Madrid, nella zona tra Cercedilla e Fuenfría, dove la sua macchina è stata rinvenuta domenica fuori dal Parco Naturale Dehesas: è un punto dove di solito sono parcheggiate le macchine degli escursionisti che visitano il secondo sito naturale più visitato nella Comunità di Madrid.

Da lì partono diversi sentieri di montagna che la 56enne Fernandez Ochoa conosce bene. Da ieri sul posto famigliari e amici hanno spontaneamente cominciato le ricerche e nelle ore seguenti la polizia ha organizzato un apposito dispositivo di un centinaio di effettivi, entrato in azione stamane, con un’operazione a terra, anche con cani, e droni aerei. La polizia ha confermato che Fernandez Ochoa è stata vista in un supermercato, che comprava viveri, lo scorso 24 agosto, poco prima che facesse perdere le sue tracce. E’ stata una dipendente che ha allertato la polizia, che ora tenta di recuperare le immagini delle telecamere di sicurezza.

Intanto, riferisce El Pais, la polizia ha chiarito che, nonostante la sciatrice sia stata vista l’ultima volta lo scorso 24 agosto, i suoi familiari non hanno denunciato la sua sparizione fino allo scorso 29 agosto e poi hanno tardato altri due giorni a renderla pubblica. Una decina di giorni fa l’ex campionessa, quattro volte vincitrice in Coppa del Mondo, era uscita di casa, ma senza telefonino e lasciando a casa il cane, da cui non si separa mai. In passato ha combattuto con la depressione, che ancora stava curando, e si teme che il suo allontanamento possa essere correlato alla sua malattia.

La polizia nelle ultime ore ha ipotizzato una scomparsa volontaria, anche perché non ha rinvenuto alcun indizio di violenza all’interno del suo veicolo. Prima di lasciare casa, la stessa Fernandez Ochoa ha detto alla figlia che andava qualche giorno nel nord della Spagna per percorrere alcuni sentieri, ma il fatto che l’ex campionessa non abbia portato con sè il cellulare ha insospettito la famiglia. Tuttavia secondo il cognato, Adrián Federighi, la donna stava attraversando “un buon periodo”, pertanto alcuni dei famigliari pensano che abbia avuto un incidente.

Madre di due figli, Olivia Fresneda, giocatrice di rugby, e David Fresneda, la Fernandez Ochoa è entrata nella storia dello scii spagnolo dopo essere stata la prima donna iberica a vincere una medaglia olimpica ai Giochi invernali, il bronzo ad Albertville (Francia) nel 1992. Venti anni dopo l’oro del fratello Francisco – morto il 6 novembre 2006 per un tumore proprio a Cercedilla, dove si trova anche una statua a lui dedicata – ai Giochi Invernali del 1972 di Sapporo, Giappone. Non solo, Blanca è stata anche due volte la portabandiera della Spagna alle Olimpiadi Invernali: prima a Sarajevo nel 1984, poi proprio ad Albertville, otto anni dopo. Ed è stata una delle poche sciatrici spagnole a vincere in Coppa del Mondo, ottenendo quattro vittorie, una in uno slalom gigante e tre in slalom speciale. (Fonte Agi e El Pais).