Boeing 737 Max, quali sono le compagnie europee che hanno il velivolo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 marzo 2019 14:29 | Ultimo aggiornamento: 11 marzo 2019 23:07
boeing 737 max

Boeing 737 Max, quali sono le compagnie europee che hanno il velivolo

ROMA – Sono 55 i Boeing 737 Max attualmente utilizzati da dodici compagnie aeree di 10 Paesi aderenti all’Unione europea.

Un portavoce dell’esecutivo europeo ha confermato che l’Easa (l’Agenzia Ue per la sicurezza aerea) sta monitorando la situazione dopo l’incidente all’aeromobile in servizio presso l’Ethiopian Airline. I funzionari dell’Easa sono in particolare in costante contatto con i servizi della Federal Aviation Administration statunitense (Faa), ai quali spetta in primis il controllo sugli aeromobili prodotti dalla Boeing. 

Al 31 gennaio 2019, secondo i documenti ufficiali depositati da Boeing, di 737 Max (nelle sue varianti -7, -8, -9, -10) ne sono stati ordinati 5.111: più della metà (2.634) sono Max 8. Mentre gli apparecchi consegnati sono 350. Quasi tutti di questi volano o hanno volato almeno una volta nell’ultima settimana.

In Europa Norwegian Air Shuttle, ne ha richiesti 110: 18 di questo sono già in servizio nei cieli del Vecchio Continente. In Italia, oltre i Max 8 di Air Italy, volano anche i Max 8 di flydubai, il vettore a basso costo degli Emirati Arabi Uniti. 

Air Europa (Spagna)
Air Italy (Italia)
Avolon (Irlanda)
Corendon Airlines
Icelandair (Islanda)
GECAS – Travel Services (Stati Uniti/Irlanda)
LOT Polish Airlines (Polonia)
Norwegian Air (Norvegia)
Ryanair (Irlanda)
S7 Airlines (Russia)
Tui Travel (Regno Unito)
Turkish Airlines (Turchia)

Fonte: Ansa – Boeing