Brexit. Davis, ”Per soluzione su ‘conto’ serve flessibilità”

Pubblicato il 20 luglio 2017 13:59 | Ultimo aggiornamento: 20 luglio 2017 13:59
David Davis

David Davis

BELGIO, BRUXELLES – “Entrambi abbiamo riconosciuto che ci sono obblighi finanziari” ma “per arrivare a una soluzione” sul ‘conto’ da pagare all’Ue “serve flessibilità reciproca”.

Lo ha affermato il ministro britannico per la Brexit David Davis dopo il secondo round di negoziati dove in materia, ha detto, ci sono state “discussioni consistenti e costruttive”.