Brexit. Governo May rivelerà piani prima avvio iter uscita da Ue

Pubblicato il 6 dicembre 2016 19:26 | Ultimo aggiornamento: 6 dicembre 2016 19:26
Theresa May

Theresa May

GB, LONDRA – Il governo britannico è disposto a pubblicare i suoi piani per la Brexit prima che sia avviato l’iter di uscita dall’Ue. Ne dà notizia Sky News, affermando che l’esecutivo di Theresa May si piega così a una mozione del Labour che sarà discussa mercoledi ai Comuni.

Così la premier ‘disinnesca’ una rivolta dei deputati Tory che in una quarantina erano pronti a sostenere il documento presentato dal partito d’opposizione in cui si chiede di rendere noti i dettagli su come il governo intende affrontare il dossier Brexit.

Il governo May ha presentato un emendamento alla mozione per impegnare i deputati a “rispettare il volere” espresso dagli elettori britannici nel referendum del 23 giugno che ha sancito la vittoria della Brexit.

Inoltre, vuole che venga ribadita la ‘tabella di marcia’ dell’esecutivo, che punta ad attivare l’articolo 50 entro la fine di marzo. Un portavoce di Downing Street ha precisato che la mozione è qualcosa di separato rispetto alla battaglia legale in corso alla Corte Suprema di Londra per stabilire se l’avvio dell’iter di uscita debba passare o meno per un voto del parlamento di Westminster.