Bruxelles, sparatoria in centro: 2 feriti, aggressori fuggono in auto

di redazione Blitz
Pubblicato il 16 settembre 2018 17:57 | Ultimo aggiornamento: 16 settembre 2018 17:57
Polizia Belgio

Polizia in azione in Belgio (foto Ansa)

ROMA – Due persone sono rimaste ferite la mattina di oggi, domenica 16 settembre, in seguito a una sparatoria nel centro di Bruxelles: ad aprire il fuoco sarebbero state cinque o sei persone.

Lo ha reso noto la portavoce della polizia di Bruxelles-Ixelles, Ilse Van de Keere, secondo quanto riporta il quotidiano Le Soir. Una persona è stata ferita ad una gamba e l’altra è stata colpita da alcune schegge. La sparatoria è avvenuta poco prima delle 9:40 vicino al bar The Switch, sulla Rue de la Croix de Fer. I responsabili sono fuggiti in auto ed è in corso una caccia all’uomo per cercare di catturarli.

Quanto accaduto ha riportato alla mente la sparatoria di Liegi, avvenuta nel maggio scorso.  In quell’espisodio, un uomo prese in ostaggio una donna e poi sparò uccidendo due poliziotte e un passante nel centro della città che si trova in Belgio. La sparatoria avvenne la mattina del 29 maggio: il killer, prima di sparare avrebbe gridato “Allah è grande“. Poi, prima di essere abbattuto dagli agenti, prese in ostaggio una donna.